Giovedì 13 aprile ore 18:30 – La carta Magnani nel mondo: il caso del manoscritto Bhagavata Purana (1840)

Questa pagina è stata pubblicata il 27 Marzo 2023 e potrebbe contenere informazioni obsolete. Inoltre alcuni elementi potrebbero non funzionare correttamente, nel qual caso, vi saremmo grati se lo segnalaste a webmaster@aimsc.it

Dalle cartiere di Pescia all’India con destinazione finale la California.

Protagonista di questa avventura è Nella Poggi, un’appassionata “signora della carta”, titolare di uno studio di restauro e conservazione a lungo termine di opere d’arte cartacee che includono volumi, mappe, disegni, stampe, oggetti tridimensionali.

Così fragile e così preziosa, la carta sa parlare a chi la ama e vuole conoscerla. Ti può dire in quale periodo storico è nata, dove e con quali materiali e tecniche di fabbricazione è stata prodotta, quale cultura tipografica l’ha segnata. E, se vuoi conservarla con rispetto, devi avvicinarti a lei con le dovute attenzioni.

Nella, che di queste competenze è maestra, nel nostro incontro ci racconta una delle esperienze per lei più toccanti, avvenuta all’inizio della sua carriera, quando ha lavorato a San Diego in California presso il Balboa Art Conservation Center. Eccola nel momento in cui le viene affidato il restauro di un testo sacro alla cultura indi proveniente dall’India: per inquadrare la provenienza della carta a mano di cui è composta l’opera effettua una ricerca sulla storia delle filigrane e… si ritrova nelle cartiere di Pescia!

Come, perché e con quale emozione India e Toscana si ritrovano protagoniste di questa storia ce lo raccontano Nella Poggi, Massimiliano Bini e Giorgio Montecchi

Ospiti:
Nella Poggi – esperta di conservazione, restauro e consulenza per opere d’arte su carta
Massimiliano Bini – direttore del Museo della Carta di Pescia
Giorgio Montecchi – presidente AIMSC


Questo evento è terminato, di seguito la registrazione su YouTube dell’incontro:


Per ricevere la nostra newsletter inserisci qui il tuo indirizzo email

Riceverai una mail di conferma.
IMPORTANTE!
La tua registrazione alla newsletter non è completa ed effettiva fino a quando non cliccherai sulla mail di conferma che ti viene inviata automaticamente.

Non inviamo spam o messaggi promozionali, ma solo informazioni sulle nostre attività! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.