Museo vivente delle Arti Grafiche Pazzini – Verucchio

Questa pagina è stata pubblicata il 27 Marzo 2017 e potrebbe contenere informazioni obsolete. Inoltre alcuni elementi potrebbero non funzionare correttamente, nel qual caso, vi saremmo grati se lo segnalaste a webmaster@aimsc.it

La Mostra Museo della Tipografia Pazzini ne ripercorre la storia dalla fondazione (1886) ad oggi. Sono esposti “gioiellini” tuttora funzionanti come il Torchio “Amos Dell’Orto” del 1852, la Pedalina, la Pianocilindrica Werk Augsburg del 1905, la Reprocamera, la Diatype, la Linocomp 2, banconi con caratteri di legno in piombo e numerose altre macchine storiche.